Home   »   "Una professione al servi...

"Una professione al servizio della società" il 16 marzo a Latina

Anche quest’anno l’Ordine provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Latina presieduto dal dott. Giovanni Maria Righetti ha organizzato per sabato 16 marzo alle ore 10.00 presso la sala conferenze della Curia vescovile in Piazza Paolo VI a Latina, l’annuale cerimonia "Una professione al servizio della società".

L’incontro dedicato ai medici della provincia ha lo scopo di far incontrare i medici che operano nel territorio da più di 40 anni con i neo laureati e i neo iscritti alla facoltà di medicina. Alla cerimonia prenderanno parte le autorità della provincia e i dirigenti delle strutture sanitarie del territorio. Nel corso della cerimonia si risponderà ai quesiti dei neo laureati che si affacciano alla professione di medico ma anche a quelli dei potenziali iscritti alla facoltà di medicina: come orientarsi, le specializzazioni, le aspettative e le possibilità d’impiego.

“La cerimonia è l’occasione per porre l’accento sui principali doveri del medico nei confronti del paziente – ha detto il Presidente dell’Ordine, il dott. Giovanni Maria Righetti come dice il nostro Codice Deontologico, il buon medico deve saper ascoltare il paziente e deve impegnarsi a tutelare i minori, gli anziani ed i disabili, ha l’obbligo di adoperarsi, in qualsiasi circostanza, per tutelare la salute dei suoi pazienti ”.

La cerimonia che si concluderà con il solenne giuramento professionale, si aprirà sulle note dell’Inno d’Italia suonato dalla Banda musicale Comunale Gioacchino Rossini Città di Latina. Dopo il saluto delle autorità sarà presentata l’associazione che si sta occupando di monitorare le famiglie ed i pazienti in stato vegetativo.

All’associazione Il Sole Per Tutti sarà consegnato il contributo della Banca Etruria, con il quale potrà avviare le prime iniziative per favorire una migliore assistenza ai cittadini della nostra provincia che si trovano in stato vegetativo.
L’idea della costituzione dell’associazione è scaturita dai risultati di uno studio osservazionale sugli stati vegetativi nell’ambito di un programma scientifico nazionale, al quale l’Ordine dei Medici di Latina ha partecipato grazie al contributo anche economico, erogato dalla Provincia di Latina d’intesa con l’Azienda Usl di Latina.

L’associazione Il Sole Per Tutti ha già raggiunto un primo importante obiettivo, infatti, con il supporto fornito da un’analoga associazione chiamata Gli Amici di Eleonora ONU, operante da anni in Campania, sta mettendo a punto un collegamento permanente a distanza. Il collegamento, sfruttando la tecnica della telemedicina, offrirà assistenza diurna ad una famiglia di Latina, che in casa ospita, un famigliare in stato vegetativo. Il costante collegamento con un call center fornirà un’assistenza costante, collegandosi con gli specialisti, pronti ad intervenire in telemedicina.

La manifestazione, di sabato 16 marzo, sarà trasmessa in diretta streaming, dalle 9.30, sul sito www.ordinemedicilatina.it e prevede la consegna del Bastone di Esculapio, simbolo della professione per i giovani medici, che s’impegnano a salvaguardare la salute dei cittadini.
a cura di Redazione FNOMCeO Web

Articolo pubblicato in: Brevissime Eventi

P.zza Cola di Rienzo 80/A 00192 ROMA    CF: 02340010582

Copyright 2012 FNOMCeO, tutti i diritti riservati.